Prenota ora
  • Modifica/Cancella
    prenotazione
Prenota
MENU
ita
Servizi Speciali
  • Internet fibra dedicata con velocità download e upload garantita
  • Colazione in Piazza Erbe presso Casa Mazzanti Caffè
  • Prenota 3 notti e ricevi una cena romantica per due
  • Flute di Trento Doc per chi prenota pranzo o cena in uno dei nostri locali

Le emozioni di Verona

Visitare Verona significa fare un viaggio dalle infinite sfumature storiche, che abbraccia l’epoca romana e l’Alto Medioevo, i fasti della Repubblica di Venezia e del Rinascimento ma anche molto, molto di più.

Dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 2000 grazie al suo immenso patrimonio artistico e culturale, la città attira ogni anno milioni di visitatori da tutto il mondo per la sua maestosa Arena (uno degli anfiteatri romani meglio conservati al mondo, illustre sede del Festival lirico dal 1913), le piazze eleganti – prime fra tutte Piazze delle Erbe, Piazza Bra e Piazza dei Signori –, e i palazzi signorili, le piazze eleganti – prime fra tutte Piazze delle Erbe, Piazza Bra e Piazza dei Signori – il suo imponente Castelvecchio, emblema del dominio scaligero, il Teatro Romano in riva all’Adige, che dal 1948 ospita la rassegna “Estate teatrale veronese”, e il Teatro Nuovo, fondato nel 1846 , tra i più celebri teatri italiani, la cui terrazza affaccia direttamente sul Balcone di Giulietta. Senza dimenticare la fama romantica e leggendaria, che intreccia il nome di Verona a quello di Romeo e Giulietta, facendone città dell’amore per eccellenza.

Un soggiorno in città è l’occasione preziosa per estendere la visita ad altre città d’arte vicine, come Venezia, Padova e Vicenza, ma anche per scoprirne i dintorni di Verona, tra natura, colli, borghi e attività all’aria aperta.

Gli amanti del vino non possono perdere l’opportunità di esplorare Soave, a una manciata di chilometri dalla città, Bandiera arancione del Touring Club Italiano, zona di produzione di apprezzati vini, e soprattutto la Valpolicella, terra di vini rinomati in tutto il mondo, come Amarone, Recioto, Valpolicella Classico e Ripasso. Da qui al Lago di Garda il passo è brevissimo: qui aspettano borghi incantevoli come Malcesine, Lazise e Bardolino, l’area escursionistica del monte Baldo, diversi parchi di divertimento, terme e numerosi percorsi ciclabili, che costeggiano il lago e collegano Verona a Mantova e oltre.

Da Verona gli sportivi e gli amanti della natura non possono non fare tappa sull’altipiano dei Monti Lessini, nelle Prealpi Vicentine, dove è un piacere andare per malghe, fare escursioni di trekking, visitare le curiose formazioni rocciose della zona (come la Valle delle Sfingi), e dedicarsi a emozionanti percorsi in mountain bike.

Volete essere certi di non perdervi il meglio di Verona? Vorreste conoscere aspetti gustosi e curiosità della splendida città dell’amore? Food Walk, web app gratuita, è nata proprio per questo: offre ai visitatori quattro avvincenti itinerari che si snodano tra storia e cultura allo stesso tempo ripercorrendo le antiche tradizioni del gusto.

Ecco allora il percorso dedicato alla “città dipinta”, che si concentra sul ricco patrimonio pittorico di Verona, quello che approfondisce i tesori artistici e culturali della città, il percorso che porta alla luce leggende e storie reali, e quello dedicato alla città delittuosa, raccontando i delitti che hanno insanguinato Verona nel corso della sua storia.